Giornata Mondiale del Rifugiato, celebrazioni anche a Licata

Il 20 giugno  di ogni anno, si celebra la Giornata Mondiale del Rifugiato,  istituita nel 2000 dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite, che ha come obiettivo la sensibilizzazione dell'opinione pubblica sul dramma vissuto da milioni di persone costrette a lasciare il loro Paese a causa di violenze e persecuzioni, anche tramite la realizzazione di  progetti di accoglienza e integrazione per creare un'opportunità di interazione tra i rifugiati, operatori e comunità locali e dimostrare così il valore dell'impegno e della solidarietà.A tal proposito, su iniziativa congiunta dell'Amministrazione comunale, della Cooperativa Sociale "Sole" (ente gestore), domani martedì 20 giugno, alle ore 18,00,  presso la struttura sita in  via Calamandrei, si terrà un incontro interculturale con i rifugiati,  con rinfresco e degustazione di dolci tipici Afro – Asiatici.    Domenica 25 giugno 2017,  altro appuntamento con giornata sui temi dell'emigrazione e dell'accoglienza, l'arte che avvicina ed accoglie con diversi artisti impegnati in vari campi, quali pittura, teatro e musica, e scambio di piatti tipici del nostro territorio e dei Paesi Afro – Asiatici, offerti in dono  a tutti come segno di amicizia e di pace. i di via Collego nel cuore del mondo che accoglie  ed aiuta chi è in difficoltà e fugge dalla loro terra.       sabato scorso, invece, la manifestazione è stata aperta con un torneo di calcio tenutosi presso il centro sportivo S. Sofia.,  a cui erano iscritte  squadre rappresentanti degli ospiti della Soc. Coop. Sole, delle Forze dell'ordine, del Comune e degli Avvocati. 

 

                   

 

         

  

 

 

Eventi

Licata, 8 e 9 luglio il Melt Fest: "sfida" tra chef e pasticceri

Giornata Mondiale del Rifugiato, celebrazioni anche a Licata

Ravanusa, “50 sfumature di Sicilia” in scena nel centro storico