Licata, rischio incendi boschivi: varato il piano di prevenzione

Di il 28/05/2018

Con propria ordinanza n° 22, adottata in data odierna, assumendo di poteri del Sindaco, il Commissario Straordinario, Maria Elena Volpes, ha fissato le disposizioni atte a prevenire e contrastare il rischio di “Incendi boschivi e d’interfaccia”, relative alla stagione estiva 2018.

Dieci gli articoli che disciplinano le modalità di esecuzione ed osservanza della suddetta ordinanza.

Con l’art.1, in particolare, è fatto obbligo ai proprietari, affittuari, conduttori e/o gestori  o a coloro che a qualsiasi titolo godono nel territorio comunale di aree di terreni incolti o in stato di abbandono, e/o di aree in precario stato manutentivo, ovvero di aree costituenti pertinenze di fabbricati, od anche sede di cantieri edili attivi e/o in corso di attivazione, di procedere a propria cura e spese, entro il termine perentorio del 15 giugno e nel rispetto delle modalità previste dall’art. 2 :

  1. a) alla ripulitura di tali aree da stoppie, frasche, cespugli, arbusti e residui di coltivazione;
  2. b) allo sgombero da detriti, immondizie, materiali putrescibili e quant’altro possa essere veicolo d’incendio;
  3. di assicurare in tali aree, fino al 15 ottobre 2018, il mantenimento delle condizioni atte ad evitare sia il proliferare di erbacce, sterpaglie e altre forme di vegetazione spontanea, sia l’immissione di rifiuti di qualsiasi tipo
    L’articolo procedere elencando tutta una serie di altri obblighi, divieti ed  ed adempimenti vari..

Oltre alle modalità esecutive degli interventi ed agli ammonimenti, l’ordinanza prevede anche l’estensione degli obblighi,diffida, sanzioni, le possibilità di collaborazione dei cittadini con indicazione dei numeri telefonici a cui rivolgersi in caso di avvistamenti di incendi, le  modalità di collaborazione con gli uffici comunali.

Dopo l’ordinanza relativa agli adempimenti da osservare a tutela delle aree boschive, con una successiva ordinanza, il Commissario Straordinario, Maria Elena Volpes, ha  dettato le misure, contingibili ed urgenti, da adottare, per l’estate 2018, ai fini della prevenzione dai rischi di incendio dei lotti interclusi e non, dei terreni e dei campi adiacenti alle reti stradali di trasporto, per il  miglioramento delle condizioni di vivibilità in tutto il territorio comunale a tutela della sicurezza e salute pubblica.

 

A tal fine, con ordinanza n° 23 del 25 Maggio 2018, adottata assumendo i poteri del Sindaco, il Commissario Straordinario, ha ordinato:

a tutela della salute e della sicurezza pubblica, – si legge testualmente nel provvedimento – che per tutto il periodo estivo e comunque dalla data di adozione del presente atto e fino al 30 Settembre 2018, nelle adiacenze del centro urbano, nell’immediata periferia, nelle zone balneari, nei fondi adiacenti a reti viarie di trasporto, nei canali e fossi laterali ricadenti nelle vicinanze delle strade ed in tutte le aree comunque densamente abitati, tutti i lotti provati, interclusi e non, siano, dai rispettivi proprietari o da chiunque ne abbia l’obbligo, mantenuti puliti e privi di erbacce infestanti e comunque in condizioni tali da non costituire pericoli d’incendio, degrado visivo e di nocumento per la salute pubblica”.

 

Oltre che a ragioni di tutela della salute e  sicurezza pubblica, l’ordinanza mira anche a garantire maggiore decoro e vivibilità del territorio, nonché l’incolumità delle persone sia sotto il profilo della viabilità che dal punto di vista igienico- sanitario.


Radio Azzurra

FM 106 AG-CL-EN

Current track
TITLE
ARTIST

Background